• castello-sarteano.jpg

COMUNICATO STAMPA

Valdichiana Senese, 3 marzo 2024 - ore 13.55

 

8 Marzo Giornata Internazionale dei diritti della donna 2024

Il cartellone “Le storie delle donne” si chiuse con “C’è ancora domani” il film diretto e interpretato da Paola Cortellesi  

 

Il film sarà proiettato al “Clev Village” di Chiusi sabato 6 aprile 2024.

Inizio evento ore 17.15. Ingresso offerto dal Centro Pari Opportunità dell’Unione dei Comuni Valdichiana Senese.

 

(Valdichiana Senese, Siena) – Il Cartellone unico degli eventi organizzati dal Centro Pari Opportunità dell’Unione dei Comuni, iniziato all’inizio di marzo scorso, si chiude questo fine settimana con la proiezione del film “C’è ancora domani” (durata 118 minuti), diretto e interpretato da Paola Cortellesi e la chiusura, domenica 7 aprile, della mostra collettiva di arti visive “La donna guarda” allestita a Trequanda presso l’ex Oliviera. Il film sarà proiettato sabato 6 aprile 2024 presso la Multisala “Clev Village” (Strada Provinciale 146, Località Querce al Pino, Chiusi). Alle ore 17.15, sarà Orietta Parretti, Presidente del Centro Pari Opportunità a presentare l’iniziativa voluta dal Servizio Associato Pari Opportunità dell’Unione dei Comuni Valdichiana Senese, in occasione delle iniziative della Giornata Internazionale dei diritti della donna, che offre a tutti la visione gratis del film. La proiezione del film inizia alle ore 17.30. La mostra collettiva di arti visive “La donna guarda”, inaugurata lo scorso 23 marzo e patrocinata dal Comune di Trequanda, è visitabile fino domenica 7 aprile 2024 presso l’ex Oliviera in Via Taverne, 22 a Trequanda; ospita i lavori di: Amarilli Arenosto, Fabio Barbetti, Fiore Cagnetti, Pietro Cresti, Paola Falciani, Laura Fronzaruoli, Carlo Gentile, Silvia Rossi.

 

L’edizione di quest’anno, dal titolo ‘Le storie delle donne’, ha proposto un cartellone sempre più ricco, con  ben 41 eventi dislocati nei dieci Comuni dell’Unione. L’8 marzo, Giornata Internazionale della Donna, per noi non è solo un giorno, ma rappresenta un mosaico di eventi che per più di un mese hanno dato la possibilità di discutere, riflettere e proporre, con l’obiettivo di  contrastare le diseguaglianze tra uomo e donna in ogni ambito - è quanto afferma Orietta Parretti, Presidente del Centro Pari Opportunità dell’Unione dei Comuni Valdichiana Senese -. Il cartellone è stato realizzato in collaborazione con le Conigliere e Delegate alle Pari Opportunità dei dieci Comuni, l’Associazione Amica Donna e le molteplici associazioni, gruppi femminili, gruppi informali delle dieci realtà cittadine che fanno parte dell’Unione, che ringrazio vivamente, perché solo con una grande attenzione e perseveranza di tutti, uomini e donne, possiamo raggiungere l’obiettivo del ‘principio di parità tra i generi’”.   

 

 

 

“C’è ancora domani” è l’opera prima di Paola Cortellesi, anche protagonista, un film emozionante, vero, che nel solco del nostro neorealismo racconta le imprese straordinarie delle tante donne qualunque che hanno costruito, ignare, il nostro Paese. La pellicola è entrata direttamente nella storia del cinema italiano, uno straordinario successo di pubblico e critica. Presentato in concorso alla Festa del Cinema di Roma 2023, ha ottenuto Menzione speciale miglior opera prima, Premio speciale della giuria e Premio del pubblico. È stato inoltre premiato come Film dell’anno ai Nastri d’argento 2024.

 

Il cartellone unico “La donna al centro” a cura del Centro Pari Opportunità dell’Unione dei Comuni Valdichiana Senese, presieduto da Orietta Parretti, è realizzato in collaborazione con le Conigliere e Delegate di Parità dei dieci Comuni che fanno parte dell’Unione (Cetona, Chianciano Terme, Chiusi, Montepulciano, San Casciano dei Bagni, Sarteano, Sinalunga, Torrita di Siena, Pienza e Trequanda) e la collaborazione di molte associazioni locali, tra cui Amica Donna (www.associazioneamicadonna.it).

 

Servizio Associato Comunicazione
Unione Comuni Valdichiana Senese
Corso Garibaldi, 10 - 53047 Sarteano (Siena)
Sito web: www.unionecomuni.valdichiana.si.it
Seguici sui social: Facebook / X-exTwitter / You Tube / Istagram
E:mail redazione: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.
Patrizia Mari - Telefono: (+39) 0578 269221 – Cell.: (+39) 350 567 3747- E-mail: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.